SEGUICI
Il nazismo descritto da se stesso

Robert d'Harcourt

Il nazismo descritto da se stesso

1ª edizione dicembre 2023
Collana ATTUALITÀ E STORIA
Formato 13,5 x 21 cm - BROSSURA CON ALETTE

Numero pagine 208
CDU 95A 263
ISBN/EAN 9788892241305

Pubblicato in Francia nel 1946, quando la guerra era terminata e il nazismo sconfitto, questo libro aveva uno scopo ben preciso, che non ha perso di attualità. D'Harcourt riteneva che lasciarsi alle spalle con superficialità il pericolo appena scampato fosse un grave rischio: perché l'ideologia totalitaria non tornasse mai più, bisognava invece comprenderla bene nei suoi argomenti e nelle sue motivazioni. La voce del Partito nazista risuona in queste pagine in tutta la sua lineare “razionalità”: poste alcune premesse (primato della razza, selezione naturale applicata alla società, esaltazione della forza, culto della nazionalità), ogni scelta di Hitler e dei suoi complici era solo una conseguenza.

Condividi
Condividi con gli amici il contenuto di questa scheda o pubblica un’anteprima sul tuo blog o sul tuo sito.