SEGUICI
Fratellanza

René Micallef

Fratellanza

Una virtù politica e religiosa

1ª edizione agosto 2022
Collana ATTUALITÀ E STORIA
Formato 13 x 20 cm - BROSSURA CON ALETTE

Numero pagine 144
CDU 95A 308
ISBN/EAN 9788892226968

Il libro della Genesi ci racconta di rapporti di fratellanza che rischiano di diventare fratricidi: Abele e Caino, Isacco e Ismaele, Esaù e Giacobbe, Giuseppe e i suoi fratelli. Così riconoscere il disagio che crea la presenza del “fratello diverso”, dello straniero, è un punto di partenza dal quale iniziare una conversazione sull’immigrazione, in un contesto politico dove questo tema è scomodo e scottante. In queste pagine, introdotte da un testo di Antonio Rizzolo, René Micallef ragiona sull’esperienza migratoria attingendo a piene mani dalle scienze umane e dell’etica teologica. Senza ricorrere a racconti vividi e crudi, senza far leva sul pur nobile sentimento della compassione, l’autore dimostra così come la comprensione del fenomeno possa farci immaginare quale sia il nostro futuro: un domani da costruire insieme con lo straniero che resterà al nostro fianco, un futuro dove non saremo più stranieri ma fratelli.

Condividi
Condividi con gli amici il contenuto di questa scheda o pubblica un’anteprima sul tuo blog o sul tuo sito.