SEGUICI
Conquistadores

Luca Crippa

Conquistadores

Luci e ombre della conversione degli Indios

1ª edizione gennaio 2019
Collana STORIA PER TUTTI
Formato 13 x 20 cm - BROSSURA CON ALETTE
Disponibile anche in formato eBook
Numero pagine 160
CDU 26H 37
ISBN/EAN 9788892216969

Gli abitanti del Vecchio e del Nuovo Mondo entrarono in rotta di collisione a partire dal fatidico 1492. Con l’avvento dei Conquistadores e il tentativo di conversione degli Indios, che spesso nascondeva la volontà di una loro sottomissione, gli europei eseguirono una sentenza di morte ai danni delle civiltà americane. Ma esisteva davvero un solo modo – cruento, impari, ingiusto – perché le due parti dell’umanità organizzassero la loro convivenza: l’una come dominatrice e l’altra come dominata? Luca Crippa risponde a questa domanda a partire dell’esperienza che, tra il 1609 e il 1768, i gesuiti realizzarono in una vasta area compresa tra i fiumi Paraná e Uruguay, una formula di organizzazione sociale alternativa al sistema coloniale di sfruttamento della manodopera indigena. Si tentò, lì, di cristianizzare gli Indios, e di farlo nel modo “giusto”: fu un’occasione mancata o una pia illusione? E perché fallì?

Condividi
Condividi con gli amici il contenuto di questa scheda o pubblica un’anteprima sul tuo blog o sul tuo sito.