SEGUICI
Teologia della bellezza

Pavel Evdokìmov

Teologia della bellezza

L'arte dell'icona

1ª edizione luglio 2017
Collana BUC Incontri
Formato 13,5 x 21 cm - BROSSURA CON ALETTE

Numero pagine 352
CDU 22H 371
ISBN/EAN 9788892211872

«La bellezza è discesa dal cielo per salvarci» aveva scritto Platone. «La bellezza salverà il mondo» confermano Dostoevskij, Solov’ev ed Evdokimov. Tutti sono d’accordo, anche oggi, sull’importanza della bellezza. In questo libro, lo stesso Evdokimov intraprende un lungo viaggio attraverso le avventure dell’arte moderna, fino a scoprire che la radice dell’esistenza umana è abitata dal desiderio di trascendere ogni limite: ebbene, la bellezza e le sue rappresentazioni sono i fragili custodi di questo insopprimibile anelito. La domanda di fondo, però, rimane: chi libererà la bellezza da coloro che vogliono impadronirsene a scopo di potere, di ricchezza, di dominio sull’altro? Solo l’esperienza della bellezza nella sua forma assoluta – è la risposta del grande pensatore russo – ossia solo l’esperienza indicibile (e irrappresentabile) di Dio può restituire alla bellezza il suo splendore originario e l’anelito che da essa viene. Il detto e il non detto, il mostrato e l’inseguito, la forma e il simbolo aprono e apriranno sempre gli spazi per la ricerca della verità da parte dell’umano. L’icona della tradizione ortodossa, con la sua arte, si presenta come la perfetta realizzazione di questo tentativo di “liberazione della bellezza”.

Un testo classico per riscoprire lo splendore del vero e la bontà del bello.

Condividi
Condividi con gli amici il contenuto di questa scheda o pubblica un’anteprima sul tuo blog o sul tuo sito.