SEGUICI

Salvatore M. Perrella

Salvatore M. Perrella (Napoli, 1952), sacerdote dei Servi di Maria, ha studiato filosofia e teologia a Napoli, Firenze e Roma, ove si è specializzato in mariologia e laureato in teologia. È docente di teologia dogmatica e mariologia presso la Pontificia Facoltà Teologica “Marianum”, di cui è preside; insegna presso la Pontificia Università “Antonianum” e l’Istituto Patristico “Augustinianum” di Roma. È membro del consiglio direttivo della Pontificia Academia Mariana Internationalis (PAMI, Città del Vaticano); fa parte dell’Associazione Mariologica Interdisciplinare Italiana (AMI, Roma), di cui è anche vice-presidente. Le sue pubblicazioni scientifiche vertono sul magistero e sulla mariologia moderna e contemporanea. Scrive per il quotidiano della Santa Sede «L’Osservatore Romano». Con le Edizioni San Paolo ha pubblicato: Le apparizioni mariane, “dono” per la fede e “sfida” per la ragione (2007); «Ecco tua Madre» (Gv 19,27). La Madre di Gesù nel magistero di Giovanni Paolo II e nell’oggi della Chiesa e del mondo (2007); Anglicani e cattolici: «… con Maria la madre di Gesù» (At 1,14). Saggio di mariologia ecumenica (2009); Immacolata e Assunta: un’esistenza fra due grazie. Le ragioni del cattolicesimo nel dialogo ecumenico (2011), Apparizioni E Mariofanie. Teologia - Storia - Verifica Ecclesiale (2012). Ha diretto, insieme a Stefano De Fiores e Valeria Ferrari Schiefer, il Dizionario Mariologia (2009).

Condividi
Condividi con gli amici il contenuto di questa scheda o pubblica un’anteprima sul tuo blog o sul tuo sito.

Salva