Il perdono è l'arma di Dio

Il perdono è l'arma di Dio

Un'arma che non uccide ma fa rivivere le persone

Mese di pubblicazione: 01 settembre 2021
Edizione n°: 1
Collana: SANPAOLO

Ogni essere umano porta inscritto nelle fibre più intime del proprio cuore il bisogno di perdono. Questa sete di perdono trova la sua risposta più soddisfacente in Gesù. In Lui, afferma il Card. Comastri nel presente volume, Dio è pronto a perdonare, Dio gioisce nel perdonare. Questo insegnamento di Gesù è una novità assoluta e il distintivo irrinunciabile di riconoscimento dei suoi discepoli. I santi, che sono i cristiani pienamente coerenti con l’insegnamento di Gesù, l’hanno tradotto in gesti meravigliosi. Tra i numerosi esempi di perdono riportati nel volume, merita attenzione quanto accaduto il 13 maggio 1981, giorno dell’attentato a San Giovanni Paolo II per mano di Mehmet Ali Ağca. Sull’ambulanza che lo portava al Gemelli, il Papa, gravemente ferito, sussurrò: «Perdono il fratello che mi ha sparato». Parole che rivelano che cosa è il cristianesimo: un fiume di amore, di bontà e di perdono che parte dal cuore di Gesù e attraversa la storia cattiva degli uomini e sboccia in meravigliosi gesti di amore che spezzano e spiazzano l’odio degli uomini.