SEGUICI
Chi Siamo

Fate a tutti la carità della verità
don Giacomo Alberione

Le radici delle Edizioni San Paolo affondano nel lontano 1914, quando venne fondata da don Giacomo Alberione (1884-1971) la Società San Paolo. Attorno alle prime attività, che coincidevano con la stampa dei primi fogli religiosi mensili e settimanali, sorsero e presero sviluppo tutte le iniziative che vennero progressivamente siglate come “Scuola Tipografica Editrice”, “Pia Società San Paolo”, “Società Apostolato Stampa”, “Edizioni Paoline”. Quest’ultimo marchio editoriale nel 1994 darà vita a due marchi distinti e alle rispettive case editrici: le “Edizioni San Paolo” di Cinisello Balsamo (Mi), condotte dai religiosi della Società San Paolo, e “Paoline Editoriale Libri” di Milano, condotte dalle suore Figlie di San Paolo.

I primi libri editi dai “pionieri in erba” di don Alberione non erano capolavori: ogni comunità sparsa sul territorio italiano era una piccola editrice (Alba, Roma, Vicenza, Modena, Catania, Bari, Pescara) autonoma e spesso in concorrenza con le altre. Solo tra il 1952 e il 1953 si assiste a un vincente sforzo di centralizzazione su Roma, dove viene aperto l’Ufficio Edizioni. Il primo catalogo generale porta proprio la data del 1952 e basta confrontarlo con quello più vistoso del 1972 per rendersi conto dello straordinario sviluppo che l’editoria paolina vive in questo ventennio, impegnata a tutto campo nel vivace campo della teologia, della bibbia, della storia della chiesa, della letteratura per ragazzi.

Con le sue collane (ricordiamo la “Biblioteca di cultura religiosa”, la serie “Punti scottanti”, la “Nuovissima versione della Bibbia dai testi originali”) l’editrice gioca un ruolo di primo piano negli anni del Concilio Vaticano II. Tra il 1984 e il 1985 la sede viene trasferita da Roma a Cinisello Balsamo (Mi). L’attuale struttura comprende sette aree editoriali (bibbia, spiritualità, teologia, famiglia, storia, ragazzi, varia) coordinate dai rispettivi editor che insieme alla direzione costituiscono il cuore pensante dell’editrice.

La Società San Paolo
La Famiglia Paolina

Salva
Salva
Salva