SEGUICI

Nguyen Van Thuan François-Xavi

François-Xavier Nguyen Van Thuan nacque nel 1928 a Hue, nel centro del Vietnam. Fu ordinato sacerdote nel 1953 e conseguì la laurea in diritto canonico a Roma nel 1959. Vescovo di Nha-Trang dal 1967 al 1975, fu nominato arcivescovo coadiutore di Saigon da Paolo VI. Dopo pochi mesi, però, con l'avvento del regime comunista fu arrestato, rimanendo in carcere dal 1975 al 1988. Liberato, infine, e costretto all'esilio, si trasferì a Roma nel 1991, dove nel 1998 fu nominato presidente del Pontificio Consiglio Giustizia e Pace. Creato cardinale nel 1991, è morto l'anno seguente. Nel 2007 è iniziata la sua causa di beatificazione. Tra i vari libri, scritti di nascosto durante la prigionia, Preghiere di speranza (San Paolo 20072), Il cammino della speranza (Città Nuova 2008) e Cinque pani e due pesci (San Paolo 2014). André Nguyen Van Chan ha pubblicato la sua biografia con il titolo Nguyen Van Thuan (San Paolo 2014).

Condividi
Condividi con gli amici il contenuto di questa scheda o pubblica un’anteprima sul tuo blog o sul tuo sito.
bibliografia
Cinque pani e due pesci

Cinque pani e due pesci

Nguyen Van Thuan François-Xavi

Anno: 2014

Formato: eBook (EPUB)


Salva