SEGUICI

Giovanni Liccardo

Giovanni Liccardo vive a S. Giorgio a Cremano (Na). Conseguita la laurea in Filosofia a Napoli e vinto il concorso per l'assegnazione di una borsa di studio al Pontificio Istituto di Archeologia Cristiana, nel 1990 ha ottenuto il dottorato, discutendo la tesi in Epigrafia classica e cristiana Inscriptiones christianae neapolitanae certae et incertae originis. Dirige corsi di Storia della Chiesa e di Archeologia biblica e cristiana allo Studio Teologico Redemptor hominis di Benevento e allo Studio Filosofico Teologico Giovanni Paolo II di Salerno; insegna anche all'Istituto Superiore di Scienze Religiose di Capua (Ce) e di Angri (Na). Oltre a numerosi articoli per importanti periodici, ha al suo attivo diversi studi, tra cui Presenze cristiane nell'antica Capua (Museo Provinciale Campano, Capua 1999) e Vita quotidiana a Napoli prima del medioevo (Tempolungo, Napoli 1999), con il quale ha meritato nel 2000 il Premio letterario Città  di Cimitile come migliore opera sull'arte paleocristiana in Italia. Ha pubblicato: Le catacombe di Napoli (Roma 1995), Napoli sotterranea (Roma 2000) e I grandi musei di Napoli (Roma 2002).

Condividi
Condividi con gli amici il contenuto di questa scheda o pubblica un’anteprima sul tuo blog o sul tuo sito.

Salva